Finalmente Amazon!

domenica, 21 Novembre 2010
By admin_ic

Amazon apre in Italia, non è il solito paccoPremettiamo che questo articolo più che un consiglio è una considerazione.

La notizia circolava già da qualche mese (forse anche qualche anno) ma l’attendibilità non era granchè. Ora invece lo si può dire quasi con certezza: Amazon aprirà in Italia.

In poche parole potremo fare i nostri acquisti utilizzando l’indirizzo Amazon.it e, quindi, senza passare per la localizzazione inglese (Amazon.co.uk).

Per chi già acquista regolarmente dal colosso dello shopping online potrebbe sembrare una cosa secondaria, ma sono sicuro che questa mossa “rivoluzionerà” in qualche modo l’e-commerce italiano.

Proviamo qui di seguito ad analizzare le possibili ripercussioni sullo status quo italiano.

Innanzitutto l’immobilismo italiano riguardo agli ebook dovrà, per forza di cose, cessare. L’enorme catalogo (per lo più di titoli in lingua inglese) di ebook sarà accessibile senza troppi sforzi dall’utenza e credo proprio che pian piano cominceranno ad aggiungersi molti testi italiani. Alcuni in Italia si sono già mossi in tal senso, c’è da dirlo, ma il numero di ebook è ancora piuttosto esiguo.

Tale mossa, secondo la mia opinione, colpirà un protagonista dello shopping online che in pochi anni si è ritagliato una posizione di tutto rispetto in Italia. Sto parlando di eBay. Di sicuro ha giocato un ruolo molto importante nel commercio elettronico italiano, ma negli ultimi anni  ha cercato sempre di più di privilegiare la vendita online piuttosto che le aste online (da dove l’azienda è partita).

Amazon in tal senso potrebbe scalzare eBay da questo settore, o quantomeno limitarne il raggio d’azione.

Tuttavia, vi è incertezza riguardo ad alcuni elementi che potrebbero invalidare questo scenario futuro: i prezzi e le spedizioni.
Tali elementi sono ovviamente correlati tra loro, ma è da questi che dipenderà il successo della missione “Amazon Italia”.

Infatti, per generare un “effetto domino” sulla concorrenza i prezzi, così come le spedizioni, devono essere  in linea con quelli della stessa società negli altri paesi.

Ma ciò potremo verificarlo appena la localizzazione italiana di Amazon sarà online. Non vi sono ancora comunicati ufficiali e, di conseguenza, non c’è una data di lancio.

Nonostante questo, però, credo che la società americana non si faccia scappare l’opportunità di poter aprire al mercato italiano in tempo per gli acquisti delle feste.

Se sei nuovo, iscriviti al Feed RSS. Grazie per la visita!

Articoli simili:


Inserisci un commento

Cerca

Chiedi un consiglio

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Tag Cloud